Archivio Prezzolini

È la sezione manoscritta novecentesca della Biblioteca, nata nel 1978 grazie all'acquisizione da parte del Canton Ticino dell'Archivio di Giuseppe Prezzolini; conta 26 Fondi principali e 40 Raccolte di minore entità.
I singoli Fondi hanno tutti un legame con la Svizzera italiana, sia perché alcuni autori ne sono originari (Francesco Chiesa, Giuseppe Zoppi) o vi hanno soggiornato (Giuseppe Prezzolini, Giovan Battista Angioletti), sia per vicinanza affettiva (Guido Ceronetti) o familiare (Ennio Flaiano) con questa regione, sia ancora perché, tra l'uno e l'altro dei titolari dei Fondi medesimi, sussistono rapporti intellettuali o di amicizia.

L'Archivio Prezzolini è accessibile al pubblico su appuntamento.

Accesso diretto alle schede nel catalogo online:
per aprire o chiudere una cartella, cliccare sul simbolo o .
Per visualizzare un dettaglio nel catalogo online, cliccare sul titolo.

L'archivio in breve
L'archivio Prezzolini
Diana Rüesch
Inventario corrispondenza Fondo Angioletti
Inventario Fondo Calgari
Inventario corrispondenza Raccolta Croci
Inventario corrispondenza Fondo Felice Filippini
Inventario Fondo Lavizzari
Inventario corrispondenze "antiche" Fondo Prezzolini
Inventario Fondo Valangin

Link diretto a questa pagina: https://www.sbt.ti.ch/bclu/?m=archivio