Documentazione biblioteconomica
Legge delle biblioteche, 1991
Regolamento della legge delle biblioteche, 1993 (PDF)
Politica bibliotecaria del Cantone Ticino, 2016 (PDF)
Pubblicazioni dell'Ufficio di statistica cantonale

Convegno 2015 sulle sfide del futuro per le biblioteche
Ricerche sull'utenza delle biblioteche del Sbt
Formazione




Convegno 2015 sulle sfide del futuro per le biblioteche

Il Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) ha organizzato due eventi sul tema presso la Biblioteca cantonale di Lugano: il 23 ottobre 2015, un convegno di specialisti sul tema: Le biblioteche di fronte alle sfide del futuro e il 4 novembre 2015, una giornata di riflessione sul tema: Evoluzione delle biblioteche del Sbt. PDF presentazione (13.2 MB)


Ricerche sull'utenza delle biblioteche del Sbt

Utenza attiva delle quattro biblioteche cantonali
R. Chianese, M. Maffeis, L'utenza presso le biblioteche cantonali ticinesi, Sbt gennaio 2016. PDF

Utenza della biblioteca scolastica
C. Fortunato, Uso e percezione delle biblioteche scolastiche. Un'indagine quantitativa nelle scuole medie del Cantone Ticino, anno scolastico 2014-2015, Sbt dicembre 2014. PDF
C. Fortunato, Uso e percezione delle biblioteche scolastiche. Un'indagine quantitativa nei licei del Cantone Ticino, anno scolastico 2014-2015, Sbt febbraio 2016. PDF

Utenza potenziale
S. Alini, Analisi dell'utenza potenziale delle biblioteche del Cantone Ticino. Sondaggio online effettuato per conto del Sistema bibliotecario ticinese, Sbt luglio 2015. PDF

Workshop Lego Serious
Workshop del 9 maggio 2015 presso la Biblioteca cantonale di Lugano. PDF
Workshop del 22 gennaio 2016 con un gruppo di docenti del Liceo di Lugano2 e Workshop del 29 gennaio 2016 con un gruppo di allievi del Liceo di Lugano2. PDF


Formazione


Titolo di "Master of Advanced Studies in Library and Information Science" (MAS LIS)

Il titolo è riconosciuto e protetto a livello federale e dà accesso alla professione di bibliotecario e di documentalista.
Per l'ammissione è considerato prioritariamente uno dei seguenti titoli: Master, Licenza, Laurea e Bachelor. È prevista la possibilità di ammissione su dossier per casi particolari.
Questo Master di 60 Crediti in biblioteconomia e documentalistica pone l'attenzione sulle tecnologie dell'informazione, sulla ricerca e archiviazione di dati e sulla gestione dei processi informativi. Il corso contempla inoltre lo studio di casi, riferiti in modo particolare ai settori delle biblioteche e dei centri di documentazione; esso persegue i seguenti obiettivi:
Acquisizione dei fondamenti biblioteconomici e informativi, e presentazione dei principali servizi di documentazione.
Acquisizione delle competenze metodologiche necessarie per l'inventariazione, la catalogazione, la soggettazione, la conservazione di documenti, la trasmissione e protezione dei dati.
Padronanza delle componenti hardware e software, nonché dei diversi formati per l'archiviazione, la trattazione di dati e documenti e gli aspetti del web 2.0, 3.0.
Conoscenza dei modelli di competenza informativa (Information Literacy).
Realizzazione di un progetto culturale complesso.

Dopo la prima edizione del 2014-15 presso la SUPSI di Manno, questo corso attualmente non è più previsto.
Esiste comunque la possibilità di seguire il Master post laurea presso le Scuole universitarie professionali di Coira e Ginevra e un Certificato di formazione continua presso l'Università di Friborgo e l'Università di Ginevra. Per informazioni inerenti a queste possibilità, cfr. Delegazione alla formazione I+D.

Lavori di Master of Advanced Studies in Library and Information Science-SUPSI 2014-2015:
Riassunti lavori di Master 2014-2015
Raccolta dei lavori di Master 2014-2015


Titolo di "Diploma of Advanced Studies in Biblioteche e scienze dell'informazione" (DAS BSI)

Il Dipartimento formazione a apprendimento (DFA), il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS) e la Scuola per Bibliotecari di Coira (UTE-HTW) organizzano un corso di un anno en emploi a partire dall'autunno 2019.
Il corso viene presentato lunedì 11 febbraio 2019 a Locarno alle ore 18. dettagli e iscrizione



Titolo di "Specialista dell'informazione e della documentazione" (Specialista I+D)

Il titolo di Specialista I+D è rilasciato dalla Scuola universitaria professionale ed è riconosciuto e protetto a livello federale; esso dà accesso alla professione di bibliotecario, di documentalista e di archivista.
In Svizzera ci sono due Scuole universitarie professionali autorizzate a formare Specialisti I+D:
la Haute Ecole de Gestion - Formation de spécialiste en information documentaire
Route de Drize 7 - 1227 Carouge - tel. 022 388 17 00
la Hochschule für Technik und Wirtschaft Chur - Bachelor- und Masterstudien Informationswissenschaft
Ringstrasse - 7000 Chur - tel. 081 286 24 79

L'ammissione alle Scuole universitarie professionali richiede la maturità professionale riconosciuta dalla Confederazione. Anche i detentori della maturità liceale riconosciuta dalla Confederazione possono essere ammessi dopo un'esperienza lavorativa presso un servizio I+D (biblioteca, archivio, centro di documentazione) della durata di 12 mesi.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al sito della Delegazione alla formazione I+D.


Titolo di "Gestore dell'informazione e della documentazione" (GID)

Il gestore dell'informazione e della documentazione (in precedenza assistente all'informazione e alla documentazione) lavora, in collaborazione con gli specialisti dell'informazione e della documentazione, presso una biblioteca, un archivio o un centro di documentazione (servizio I+D).
La formazione, della durata di 3 anni, si compone da una formazione professionale pratica presso un servizio I+D autorizzato e da una formazione scolastica in conoscenze professionali e in cultura generale da svolgere al Centro professionale commerciale di Locarno.
Al termine della formazione viene rilasciato l'Attestato federale di capacità (AFC) di Gestore dell'informazione e della documentazione.
La base legale della formazione GID è costituita da:
Ordinanza sulla formazione professionale di base: Gestore/Gestrice dell'informazione e della documentazione con attestato federale di capacità (AFC) del 19 settembre 2008;
Piano di formazione relativo all'Ordinanza sulla formazione professionale di base: Gestrice/Gestore dell'informazione e della documentazione AFC. Entrambi i documenti sono disponibili sul sito della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione.

La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), la Radiotelevisione della Svizzera italiana (RSI) e la Franklin University Switzerland (FUS) mettono a concorso diverse posizioni per un apprendistato di tre anni in qualità di gestore/gestrice dell'informazione e della documentazione nelle loro sedi. Vedi flyer, pagina SUPSI, formulario.
Le candidature vanno inoltrate entro il 30 aprile 2019. L'entrata in servizio è prevista per il 1. settembre 2019.


Link diretto a questa pagina: https://www.sbt.ti.ch/sbt/?sbt=docbiblio